Bomboniera – bom|bo|niè|ra

Dal greco βομβοσ (bombòs, letteralmente: “piccola palla di pelo imenottera“) e νεριοξ (nériox: “cestino di vimini con sorpresa“), indicava inizialmente un congegno bellico sperimentato senza successo attorno al IV secolo A.C. nella penisola Ellenica.

Ispirato dalle innovative teorie fisiche di Algugliansene di Corinto, secondo cui un oggetto scagliato oltre le linee nemiche, se si apre rivelando il proprio contenuto provoca un grande ξασινο (càsino: “augurabile scompiglio tra gli avversari”), l’iniziale prototipo di bomboniera consisteva in un piccolo cesto di vimini intrecciati dotato di un coperchio amovibile.

Grande difficoltà provocò invece la scelta del contenuto, non essendo ancora nota in occidente la polvere nera, in principio la scelta cadde sul materiale più facilmente reperibile nella zona acquitrinosa circostante: nacquero così i primi prototipi di Καννονιερα (kànnoniera), presto abbandonati a causa degli scarsi risultati e delle espressioni costernate dei nemici davanti allo scarso effetto della rivoluzionaria invenzione

Successive sperimentazioni di diversi materiali produssero effetti altrettanto risibili: come la βρακκονιερα (bràcconiera) contenente palle di pelo canino allora molto diffuse come complemento di arredo; l’ultima versione nota di quest’arma è appunto la βομβοονιερα (bomboniera), che, scaraventata sul nemico scatenava un nugolo di insetti impollinatori nel mezzo dello schieramento avversario.

220px-bumblebee_closeup.jpg

A causa dell’indole pacifica degli insetti scelti , tuttavia l’importanza strategica della bomboniera non si affermò mai, e le migliaia di cestini ormai preparati furono presto impiegate per altri scopi, come il rituale confezionamento di Confetti celebrativi in occasione di sacrifici umani: pratica che permane tuttora in alcuni villaggi Abruzzesi.

1 Response to “Bomboniera – bom|bo|niè|ra”



  1. 1 Furgone - fur|gó|ne « Etimo Incerto Trackback su 6 settembre 2007 alle 17:24

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: