Fragoroso – fra|go|rò|so

Questo vocabolo nacque in seno dalla nobiltà francese del tardo Settecento a causa di un gioco molto in voga presso le cortigiane di Maria Antonietta. All’epoca, durante i sontuosi ricevimenti ed i pranzi di gala, si usava nascondere una fragola matura all’interno della sala, riservando a colui o colei che la trovava grida di tripudio che terminavano con l’incoronazione a “reginetta” della festa (al di là del sesso dello scopritore).
Già allora la frase “J’ai trouvé la fraise rouge!” [“Ho trovato la fragola rossa”] veniva rivolta a chi si trovava in uno stato di grande eccitazione o un attacco di ilarità convulsa era ed era diventato un lazzo molto in voga tra i nobili francesi.

fragola1.jpg

La definitiva consacrazione e il passaggio all’uso quotidiano avvenne in seguito ad una festa a cui partecipò il marchese de Carabas, divenuto poi celebre per la sua convinzione di comprendere il linguaggio dei felini domestici.
Il marchese era anche famoso per gli ingegnosi scherzi organizzati a corte e, proprio durante il gioco della fragola rossa, si nascose lasciando intravedere solo la parte apicale del proprio membro virile mascherata da fragola. Sfortunatamente per il marchese il gioco venne vinto da un nerboruto quanto effeminato personaggio chiamato Lucìen Qu’il Aime che, nella concitazione della scoperta, afferrò brutalmente la “fragola” cercando di impossessarsene. Le urla belluine del marchese che risuonarono nella grande sala furono paragonate al barrito di un elefante in preda a crampi addominali e scatenarono l’ilarità generale.
In breve l’uso di afferrare le gonadi di qualche malcapitato e stringerle gridando “Fraise rouge! Fraise rouge!” si diffuse anche presso il popolino, diventando uno dei passatempi più in voga durante la rivoluzione francese.
L’italianizzazione dell’espressione “fraise rouge” diede origine al vocabolo “fragoroso”, senza però indicare il gioco sanculottiano, ma bensì lo strepito e le urla assordanti di chi era sottoposto a tale pratica.

1 Response to “Fragoroso – fra|go|rò|so”


  1. 1 Jeanchien&Zorba 24 ottobre 2007 alle 22:57

    volevamo farti i complimenti per il sito!
    ci hai salvato la serata!
    presto ti manderemo i nostri contributi

    Jeanchien&Zorba


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...





%d blogger cliccano Mi Piace per questo: